Sincronizzare i documenti tra Ipad e PC, un comodo workaround

Mi capita sempre più spesso di dover trasferire alcuni documenti da Ipad a PC oppure su Iphone. In pratica devo, sempre piu di frequente, “spostare” tra i vari dispositivi documenti creati o modificati con la suite iWork, quindi documenti di testo, tabelle oppure presentazioni fatte con Keynote.

Se spostare da pc a Ipad è molto semplice, basta copiare i file nella propria cartella di Dropbox ed in pochi secondi ci ritroviamo sull’ipad il documento aggiornato, purtroppo il percorso contrario non è altrettanto semplice.

Come fare allora? Ho provato varie alternative, la pù comune e semplice è sicuramente usare Itunes…ma questa soluzione non mi ha mai completamente soddisfatto.

Ho trovato allora un workaround un pò “particolare” che però fa egregiamente il suo lavoro senza vincolarmi ad Itunes, cavi e sincronizzazioni varie.

I prodotti della suite iWork consentono il salvataggio dei documenti su piattaforme WebDAV…ma Dropbox non supporta nativamente questo tipo di protocollo. Da qualche parte però ci doveva essere un modo di aggirare l’ostacolo e dopo qualche ricerca in rete ho scoperto Otixo.

Questo web-service consente di integrare in un unico pannello di controllo quasi tutti i servizi di cloud storage che conosco: da Skydrive a Box fino a Google Drive, Dropbox e tanti altri, facilitando una serie di operazioni, dalla sincro dei file alla condivisione ecc. Si tratta sicuramente di un aiuto fondamentale per chi usa abitualmente ed intensamente lo storage sulla “nuvola”.

Otixo offre gratuitamente una soglia di traffico di 250MB al mese, questo limite va bene se ci limitiamo a trasmettere documenti di testo o poco più. Se invece non vogliamo limiti l’account Business ha un costo di circa 10$ al mese.

Tornando al problema iniziale, se vogliamo permettere il salvataggio di documenti dall’Ipad a Dropbox i passaggi da fare sono molto semplici:

1) Creare un account su Otixo
2) Collegare Otixo a Dropbox (o a qualsiasi altro cloud storage)

3) Impostare la suite IWork affinchè permetta il salvataggio su WebDAV. Per fare ciò apriamo per esempio “Pages” e nella schermata Documenti scegliamo Copy From WebDAV.



Ci verranno richiesti (solo la prima volta) i parametri di collegamento a Otixo, inseriamo come indirizzo server “https://dav.otixo.com”  e le nostre credenziali che abbiamo scelto nel momento della registrazione.


Quando avremo collegato Pages e Otixo basterà scegliere in quale storage salvare i documenti (se ne abbiamo più di uno).
Semplice no?

 

Lascia un commento